Aggiornamenti

Private Area, l’applicazione per proteggere i nostri dati si aggiorna con alcune novità

[app_387631086]

Private Area, l’applicazione che permette di catalogare e proteggere tutti i tuoi dati, divisi per tipologia, all’interno di un unico database, si è appena aggiornata alla versione 13. Scopriamo le nuove funzioni introdotte con il changelog ufficiale. [appscreens_387631086]

L’iPhone, si sà, attira l’attenzione dei nostri amici. Quante volte ci hanno chiesto di giocare o di guardare le foto fatte con i nostri dispositivi, senza pensare al fatto che sono comunque dati privati? Grazie all’utilizzo di password, con Private Area potrete nascondere note, foto, contatti, siti web e video senza utilizzare le applicazioni native del telefono.

Inoltre è possibile scattare foto, scrivere note private, catturare i volti degli intrusi che sbagliano la password, gestire PDF, RDF e formati video MOV, 3GP e MP4. I dati possono anche essere sincronizzati con l’account Drop Box.

Il changelog della versione 13 aggiunge:

  • Nuovo modulo, a grande richiesta dagli utenti PA, per la creazione di domanda segreta per favorire il recupero della password;
  • Gestione della camera frontale per video e foto;
  • Nuovo modulo di autenticazione e creazione utenti Dropbox;
  • Guida di PA integrata nell’applicazione.
Private Area è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.2 o successive versioni del firmware per funzionare ed è localizzata in italiano.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!