Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Le Mappe Apple di prossima generazione potrebbero essere in grado di svelare l’interno degli edifici
Notizie

Le Mappe Apple di prossima generazione potrebbero essere in grado di svelare l’interno degli edifici 

Recentemente la società di Cupertino ha acquisito la C3 Technologies, un’azienda di geo mapping impegnata nello sviluppo di mappe 3D di esterni e interni che “sarebbero in grado di far vergognare” quelle realizzate da Google. Questa tecnologia, che consentirebbe di visualizzare anche il rendering 3D di interni degli edifici, potrebbe essere implementata in futuro sui dispositivi di mamma Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La C3 Technologies, negli ultimi anni di sviluppo, ha puntato molto sulla mappatura di interni, perché il mapping non sia solo una realtà limitata all’ambiente esterno ma anche a tutto il resto. Per fare ciò, la società si è servita di un avanzato sistema di telecamere multiple con sovrapposizione degli angoli di visuale per catturare gli interni di alcuni edifici.

Oltre ad aumentare la sua distribuzione geografica, C3 si sta espandendo in ambienti interni. Con uno speciale impianto di macchine fotografiche, possono creare un modello 3D degli interni di un edificio utilizzando lo stesso metodo di fusione delle foto utilizzato per la mappatura effettata con i loro aerei e i mezzi da strada. Le imprese devono richiedere o autorizzare C3 ad entrare e creare una mappa dell’interno delle loro strutture.

Non aspettatevi quindi di vedere l’interno di qualsiasi edificio. Tuttavia la tecnologia è praticamente pronta e a breve potremo vedere i primi risultati.

Nonostante non ci siano delle prove che Apple possa implementare a breve questa tecnologia all’interno delle mappe, sta di fatto che ci saranno delle ottime motivazioni per avere acquisito l’azienda di mapping 3D. Già da tempo, i rumor prevedono il lancio di un sistema di mappe esclusivo made in Cupertino, una mossa per staccarsi dal vincolo di Google. Vincolo che, tral’altro, è stato recentemente rinnovato con l’estensione del periodo di partnership. Staremo a vedere.

Via | CultOfMac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.