Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Samsung ha ottenuto un’udienza in Australia nella battaglia legale contro Apple
Notizie

Samsung ha ottenuto un’udienza in Australia nella battaglia legale contro Apple 

Samsung ha ottenuto con successo una seduta col tribunale australiano per la battaglia legale contro Apple ed il suo iPhone 4S. Lo scontro che vede come protagonisti tre brevetti, sarà discusso nell’udienza che si terrà a Marzo 2012.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il giudice Annabelle Bennett ha fissato le tre settimane di udienza a partire dal prossimo mese di Marzo e rilascerà la data esatta questo Venerdì. Apple avrebbe chiesto di spostare l’udienza dopo il mese di Agosto, ma il giudice non era d’accordo. Nel frattempo Apple sarà libera di vendere l’iPhone 4S, almeno in tutto il territorio Australiano.

Ricordiamo che Samsung per dimostrare la violazione di alcuni brevetti riguardanti l’uso della tecnologia 3G, ha chiesto di visionare il codice sorgente del firmware utilizzato nell’ultimo smartphone Apple. Il giudice australiano ha acconsentito alla richiesta ed un esperto di software ha avuto a disposizione due ore per visionare il sorgente della baseband Qualcomm dell’iPhone 4S.

Il giudice  Annabelle Bennett, ha anche acconsentito che Apple mostri a Samsung i contratti stipulati con Vodafone Group Plc (VOD), SingTel Optus Ltd. e Telstra Corp. Il giudice ha quindi stabilito che i contratti con gli operatori telefonici sono pertinenti al caso legale con Samsung.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.