Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Gli smartphone RIM del 2012 saranno “affascinanti, stravaganti e divertenti”
Concorrenza

Gli smartphone RIM del 2012 saranno “affascinanti, stravaganti e divertenti” 

Research In Motion (RIM) ha affermato che i BlackBerry della prossima generazione romperanno gli schemi ed avranno un design completamente rinnovato. L’azienda che negli ultimi anni ha visto perdere notevoli quote di mercato dai dispositivi Android, ma soprattutto da quelli Apple, sembra voglia puntare tutto su un design innovativo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In una recente intervista, l’Industrial Design Senior di RIM, Todd Wood, ha affermato che i prossimi BlackBerry avranno un design diverso da quello, troppo serio, dei telefonini commercializzati negli ultimi cinque anni. Wood ha infatti detto che i prossimi smartphone saranno “affascinanti, stravaganti e divertenti”.

RIM begli ultimi tempi ha iniziato a sviluppare un nuovo sistema operativo, denominato BBX, che integrerà BlackBerry OS a QNX. Anche se BBX sarà un sistema operativo per touchscreen, fonti interne ritengono comunque che RIM non abbia intenzione di abbandonare le tastiere fisiche nei prossimi dispositivi, ma anzi che è impegnata a sviluppare smartphone con tastiere più grandi.

Il primo dispositivo a montare la nuova piattaforma BBX, potrebbe essere il Black Berry London, di cui è apparsa una foto su The Verge. Le forme squadrate del dispositivo ricordano il BlackBerry P’9981 sviluppato in collaborazione con Porsche Design.

Via | Electronista

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.