Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Uno sviluppatore crea un server proxy per controllare un termostato con Siri!

Dopo aver scoperto come sbloccare il server proxy di Siri, gli hacker hanno iniziato a lavorare sull’utilizzo dell’assistente vocale al di fuori delle funzioni riguardanti l’iPhone 4s.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il dev, conosciuto su Twitter come “plamoni”, ha dimostrato la sua invenzione in un video. Tramite un plug-in riesce a controllare un termostato WiFi utilizzando solamente i comandi vocali dell’iPhone 4s. Il dev spiega che l’hack non richiede agli utenti di possedere il jailbreak sul loro iPhone 4S, ma non permetterà di importare Siri sui precedenti modelli di iPhone o iPod Touch, almeno per ora. 

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Via | Engadget

Comments

Potrebbero piacerti

MacBook Pro

I modelli ricondizionati vengono accuratamente ispezionati, testati, puliti, riconfezionati e forniti con la garanzia standardizzino di un anno di Apple

Notizie

Facebook ha appena introdotto una nuova funzionalità, sia sul sito in versione desktop che nelle appilcazioni mobile per i terminali iOS, Android e BlackBerry....

Concept

Uno studente ha realizzato un concept specifico per la funzione split view e slide over per iPad, gestendo in maniera più professionale la possibilità...

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.