Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Crazy Message: non imorpta in che oridne apapaino le letetre, l’uinca csoa imnorptate è che la pimra e la ulimta letetra sinao nel ptoso gituso
Recensioni AppStore

Crazy Message: non imorpta in che oridne apapaino le letetre, l’uinca csoa imnorptate è che la pimra e la ulimta letetra sinao nel ptoso gituso 

App ID errato

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Siete riusciti a leggere la frase? Il cervello umano è in grado di decifrare una parola anche se questa presenta un ordine delle lettere non convenzionale. Grazie a questa teoria possiamo inviare simpatici messaggi ai nostri amici e conoscenti.

“Secnodo un pfrosseore dlel’Unviesrità di Cmabrdige, non imorpta in che oridne apapaino le letetre in una paolra, l’uinca csoa imnorptate è che la pimra e la ulimta letetra sinao nel ptoso gituso. Il riustlato può serbmare mloto cnofsuo e noonstatne ttuto si può legerge sezna mloti prleobmi. Qesuto si dvee al ftato che la mtene uanma non lgege ongi ltetera una ad una, ma la paolra nel suo isineme”.

Basta un minimo sforzo per riuscire a decifrare un periodo, ogni parola, infatti, troverà facile interpretazione grazie al contesto dell’intera frase.

Digitate nell’App una qualunque frase di senso compiuto, il software la rielaborerà e ne restituirà una versione a prima vista incomprensibile; straordinariamente il cervello di chi la leggerà, non avrà difficoltà a interpretarla.

Direttamente dall’App potrete poi inviare la frase distorta tramite SMS o email a chiunque vogliate, facendo rimanere letteralmente a bocca aperta il destinatario. Provare per credere.

Crazy Message è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.