In Italia per regolamento scolastico, se uno studente è sorpreso a utilizzare il cellulare in classe viene sospeso per diversi giorni. In Texas questo non succede. Creano una rete WiFi apposita per gli studenti con abbinato un programma specifico e questo possono utilizzare tranquillamente i dispositivi.

In una scuola media superiore di Frisco, in Texas, USA, e’ stato lanciato il programma BYOD (Bring your own device). Ora gli studenti possono portare gli smartphone in classe, ”I tempi sono cambiati – cita una professoressa – i nostri ragazzi già usano la tecnologia per fare ricerche a casa”.

Con questo sistema hanno anche provveduto alla mancanza di computer nella scuola ed è stata creata una rete wi-fi che filtra alcuni siti e vieta l’accesso ai social network. Cosa ne pensate?

Via | Ansa