Notizie

Il contratto di fondazione di Apple è stato venduto per 1,59 milioni di dollari!

Secondo quanto riportato da Bloomberg,  l’asta  per il contratto di fondazione di Apple, firmato nel 1976 da  Steve Jobs, Steve Wozniak, e Ronald Wayne, è stata aggiudicata per modica cifra di 1,59 milioni di dollari.

Il contratto era inizialmente posseduto da Wayne, che conobbe Jobs mentre lavorava ad Atari. Jobs spinse Wayne a partecipare all’inziativa nella speranza di persuadere Wozniak a fare lo stesso. E cos’ Wayne entrò nella socità con un 10% al quale rinunciò dopo neanche 11 giorni dalla firma del contratto.

Il procedimento fu registrato dallo Stato di Santa Clara, California, attraverso il contratto che oggi giorno è diventato l’oggetto dell’asta in questione. Wayne ricevette dalla vendita della sua partecipazione 800$ (una miseria se si pensa al valore attuale in borsa della Apple) ed un successivo pagamento addizionale di 1500.

Sicuramente Wayne non fu in grado di riconoscere l’incredibile valore dell’investimento effettuato. Secodo voi, invece, cosa c’è da dire del soggetto che si è aggiudicato il contratto per la cifra di 1,59 milioni di dollari?

Via | iClarified

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button