Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iOS non ride più? Samsung vuole togliere le Emoticon dal sistema operativo Apple e fa partire un’altra azione legale
Brevetti

iOS non ride più? Samsung vuole togliere le Emoticon dal sistema operativo Apple e fa partire un’altra azione legale 

Samsung dopo essersi arresa nella guerra legale per bloccare le vendite dell’iPhone 4S, vuole intraprendere un’altra guerra legale. Questa volta il problema sarebbe il metodo di inserimento delle emoticon e quello relativo alla lettura vocale dei testi scritti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tra le quattro denunce poste da Samsung nei confronti di Apple, figura una riguardante le Emoticon, le faccine che utilizziamo spesso negli sms o nei vari Social Network. I legali della Samsung, hanno presentato al tribunale di Mammnheim un altro pacchetto di denunce, da queste si evince che due riguardano le licenze FRAND, che sono le stesse utilizzate per le denunce, depositate in Italie e Francia, relative ai brevetti.

I restanti due brevetti riguardando invece il “DE10040386”, ovvero il modo con cui vengono letti vocalmente i contenuti riprodotti sul display, e il brevetto “EP1215867”, che riguarda il metodo di inserimento delle Emoticon.

Inoltre l’azienda coreana ha ancora in sospeso due cause legali che vogliono impedire la vendita dell’iPhone 4S in Giappone e Australia. Queste guerre non fanno che crescere le discordie tra le varie aziende, che al posto di migliorare i loro prodotti passano mesi tra cause relative alle tecnologie utilizzate dalla maggior parte degli smartphone in circolazione.

Via | Tom’s Hardware

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.