Notizie

Motorola potrebbe cambiare la visualizzazione delle foto per sfuggire ad un brevetto Apple

Apple potrebbe vincere la causa con Motorola legata allo scrolling delle foto della libreria sui dispositivi touchscreen. L’esperto Florian Mueller ha rivelato che ad inizio settimana un tribunale tedesco ha indicato che la galleria fotografica di Andorid potrebbe violare un brevetto Apple.

Il brevetto in questione è l’European Patent 2059868, dal titolo “Portable Electronic Device for Photo Management”.

Muller scrive testualmente:

“La corte non ha molti dubbi sulla validità di questo brevetto e sembra piuttosto convinta che la galleria fotografica Android costituisce una violazione del brevetto, almeno nella sua modalità ‘zoom in’  e probabilmennte (anche se questo non è ancora certo) nella sua modalità ‘zoom out’.

Motorola non è sembrata molto preoccupata di come si è svolta l’udienza anche perché non sarebbe difficile cambiare la funzionalità software colpita dal brevetto depositato dal colosso di Cupertino. La vicenda ricorda molto ciò che è avvenuto in settimana con HTC.

L’azienda taiwanese, infatti, afferma di aver sviluppato una soluzione che consentirà di evitare  la sentenza dell’agenzia statunitense che ha rilevato una violazione del brevetto Apple nell’interfaccia utente di alcuni HTC.

Via | AppleInsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!