Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple assume l’ex dirigente di Adobe, Todd Teresi, per la piattaforma di mobile advertising iAd
Notizie

Apple assume l’ex dirigente di Adobe, Todd Teresi, per la piattaforma di mobile advertising iAd 

Bloomerang riporta che la società californiana ha appena assunto Todd Teresi, ex dirigente di Adobe, per capeggiare la sua squadra di mobile advertising iAd.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha appena assunto un ex dipendente di Adobe, la società con la quale Steve Jobs ebbe un rapporto molto conflittuale a causa della tecnologia Flash negata e sostituita dal più performante HTML 5 in tutti gli iDevice della mela morsicata.

Todd Teresi ha ricoperto per nove mesi fino ad oggi il ruolo di Vice Presidente della divisione Media Solutions di Adobe. Teresi aveva precedentemente lavorato anche per Quantcast, Yahoo e PriceWaterhouseCoopers.

La piattaforma di mobile advertising iAd sviluppata da Apple, stenta a decollare a causa delle tariffe e delle condizioni giudicate svantaggiose per gli sviluppatori di applicazioni. Lanciata nel Luglio 2010, iAd è nata dopo l’acquisizione della società Quattro Wireless.

La divisione iAd è stata capeggiata da Andy Miller, fondatore ed ex CEO di Quattro Wireless, che ha successivamente rassegnato le sue dimissioni nel Settembre 2011 per diventare general partner di Highland Capital, società con sede a Boston che finanziò Quattro Wireless. Dopo di allora iAd è stata supervisionata da Eddy Cue, il responsabile di iTunes Store, App Store, iBookstore, e iCloud.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.