Starbucks lancia il servizio “pay-by-app” per gli utenti iPhone

06/01/2012

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La compagnia internazionale di bandiera statunitense Starbucks Coffee, ha introdotto la funzionalità “pay-by-app” per gli utenti iPhone.  Non è una notizia che si rivelerà concretamente utile al pubblico italiano, visto che l’azienda americana non è presente nel nostro paese, ma è un altro piccolo passo in avanti per quello che sarà il futuro strumento per i nostri pagamenti: lo smartphone.

Come già detto parlando di Square, l’accessorio che permette di ricevere pagamenti tramite iPhone, i device portatili fra cui su tutti gli smartphone, avranno nel loro futuro molto prossimo una nuova funzione, quella che permetterà ad ogni utente di lasciare a casa il portafogli. Già, proprio così come accadrà a partire da oggi ai clienti di Starbucks, che nel Regno Unito potranno pagare le bevande comodamente dai loro telefoni cellulari.

I clienti Starbucks saranno in grado di eseguire la scansione dei codici a barre direttamente dal loro device, addebitandone l’importo sulla carta di credito collegata.

Una provocazione personale è d’obbligo: se fosse sempre così, cosa ne sarebbe della famosa evasione fiscale?

 

Via |TelecomPaper

La compagnia internazionale di bandiera statunitense Starbucks Coffee, ha introdotto la funzionalità “pay-by-app” per gli utenti iPhone.  Non è una…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.