Connect with us

Hi, what are you looking for?

Guide

Eseguiamo un backup manuale dei pacchetti di Cydia | Guida iSpazio [Jailbreak]

Ogni volta che aggiorniamo un iPhone jailbroken ad una nuova versione del firmware e siamo intenzionati a rifare il jailbreak reinstallare tutti i pacchetti che avevamo diventa un bel po’ scocciante. Con i consigli che trovate seguito cercheremo di effettuare il tutto in maniera abbastanza veloce.

Con questa guida vedremo quindi come salvare tutti i pacchetti installati su Cydia così da ripristinarli velocemente:

BACKUP APPLICAZIONI CYDIA

1. Assicuriamoci di aver installato un client SSH sul nostro PC/MAC (come WinSCP), MobileTerminal e Gawk da Cydia (per installare Gawk dovete impostare Cydia come account Sviluppatore andando su Gestisci e premendo in alto a sinistra su Impostazioni)

2. Apriamo MobileTerminal

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

3. Digitiamo “su” e la password di root (di default è “alpine”):

4. Digitiamo “dpkg -l | grep ^ii | awk ‘{print $2}’ > /var/root/cydiabkup.txt” (il tutto senza virgolette) e premiamo invio:

5. Dopo aver dato questo comando avremo creato un file txt con tutti i nostri pacchetti installati su Cydia:

6. Trasferiamo quindi il file cydiabkup.txt dal percorso /var/root/ sul nostro PC/MAC usando un client SSH o un programma come iPhoneExplorer:

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

7. Segnatevi manualmente da qualche parte le sorgenti che avete inserito su  Cydia.

Adesso potete tranquillamente aggiornare o ripristinare il vostro iDevice senza preoccuparvi dei pacchetti che avevate installati.

RIPRISTINO APPLICAZIONI CYDIA

1. Assicuriamoci di aver installato un client SSH sul nostro PC/MAC (come WinSCP), MobileTerminal e Gawk da Cydia (per installare Gawk dovete impostare Cydia come account Sviluppatore andando su Gestisci e premendo in alto a sinistra su Impostazioni)

2. Scarichiamo questo archivio ed estraiamolo

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

3. Trasferiamo il file cydiabkup.txt che avevamo salvato sul nostro PC/MAC ed il file install-cydia-app.sh (estratto al punto 2)  usando un client SSH al percorso /var/root/ del nostro dispositivo

4. Inseriamo nelle sorgenti di Cydia quelle che avevamo in precedenza

5. Apriamo MobileTerminal, digitiamo “su” e successivamente la password di root (di default è “alpine”):

6. Digitiamo “sh /var/root/install-cydia-app.sh” e premiamo invio:

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

7. Dopo aver digitato questo comando, le applicazioni che avevamo su Cydia verranno automaticamente scaricate ed installate. Quando vi verrà richiesto “After this operation, xxMB of additional disk space will be used. Do you want to continue [Y/n]?“, semplicemente scrivete “Y” e premete invio. In base alla dimensione ed alla quantità di applicazioni che avevamo installato questo processo potrebbe richiedere alcuni minuti.

8. Quando l’installazione è completa riavviate il vostro dispositivo.

Se ricevete un errore durante il ripristino dei pacchetti come questo: “Couldn’t find package xxxx” basterà andare a modificare il file cydiabkup.txt eliminando la riga con l’errore che vi compare e ricaricarlo nell’iDevice ripetendo la guida dal punto 3 , questo perchè il pacchetto non è reperibile.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Comments

Potrebbero piacerti

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

News

Si prevede che Apple introdurrà diversi cambiamenti significativi nella gamma di iPhone entro la fine dell’anno con la serie iPhone 12. Tuttavia, prima di...

News

Vi avevamo precedentemente segnalato che i dipendenti Target aveva pubblicato l’immagine di un elenco di prodotti in cui viene mostrato un modello di “Airpods...

AirTag

L'imminente accessorio di tracciamento simile a Tile di Apple, provvisoriamente chiamato "AirTag", potrebbe utilizzare una ricarica wireless simile all'Apple Watch ed essere "completamente impermeabile".

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.