Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Samsung chiede i contratti stipulati tra Apple e Qualcomm, i quali potrebbero rivelare informazioni sul chip LTE

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Samsung ha presentato una richiesta formale all’U.S. District Court in California, chiedendo ad Apple di rivelare i contratti commerciali stipulati con l’azienda produttrice di chip wireless Qualcomm.

Qualcomm è l’azienda che attualmente fornisce i chip wireless per iPhone 4S, iPhone 4 CDMA ed iPad2. L’azienda produttrice si trova coinvolta nella disputa dei brevetti fra Apple e Samsung poiché bisogna stabilire se il colosso di Cupertino, acquistando i chip da Qualcomm, abbia bisogno o meno di licenziare anche i brevetti di Samsung utilizzati per quei chip.

In particolare Samsung, difesa dall’avvocato avvocato Dylan Ruga, vuole sapere se Apple è considerata un cliente di Qualcomm, quindi potenzialmente immune all’azione legale di Samsung, oppure se i chip vengono acquistati  tramite un intermediario. L’istanza è funzionale alle cause tenute in otto paesi: Germania, Giappone, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Australia, Francia e Corea.

Se la richiesta di Samsung fosse accolta, i contratti commerciali stipulati con Qualcomm potrebbero rilevare informazioni importanti sui prossimi chip wireless per iPhone e iPad. Nel mese di Novembre l’azienda produttrice ha presentato il nuovo chip Gobi 4000 che rende i dispositivi compatibili con 4G LTE e HSPA+.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.