Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Messaggi di Whatsapp a pagamento? Assolutamente no!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Circola in questi giorni un messaggio, tramite Whatsapp o tramite mail, che vuole informare gli utenti sulla possibilità che i messaggi inviati tramite la diffusissima applicazione stiano per diventare a pagamento.

Nel messaggio si invitano gli utenti ad inoltrare il testo a dieci contatti per fare in modo che l’invio resti gratuito. Circola poi una seconda mail secondo cui Whatsapp chiuda i battenti dal 28 gennaio a causa dell’alto numero di utenti quindi viene richiesto di avvisare tutti i contatti, pena la cancellazione dell’account e una penale di 25 euro per riattivarlo.

Si tratta chiaramente di notizie fasulle e prive di ogni fondamento. Inoltre come si può notare la scritta ‘Wathsup’ non è corretta e questo non dipende dalla ‘traduzione volante dall’inglese’. Anche se sembrerà banale ripeterlo, l’invito è quello di non dare credito alle informazioni che circolano senza alcuna corrispondenza e di attenersi alle comunicazioni ufficiali divulgate dalla casa sviluppatrice. Si tratta di una di quelle stupide catene che nascono dalla mente di qualcuno. Ci sembrava anche superfluo riportarlo e chiarire la faccenda ma l’alto numero di segnalazioni ci ha spinto a scrivere questo articolo per cui: Ignorate il messaggio e non spaventatevi per la notizia.. è falsa.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.