Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Alcuni problemi di sicurezza sarebbero alla base della rimozione di Whatsapp dall’App Store

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

WhatsApp Messenger è una delle più popolari applicazioni di messaging multi-piattaforma. Piace, è semplice ma soprattutto ha pochi punti deboli. Questi ultimi però si sarebbero rilevati abbastanza gravi ultimamente e ne avrebbero comportato la rimozione da App Store.

Il SEC Consult, che si occupa di sicurezza informatica, ha scoperto diverse falle. Una di queste è stata implementata anche in un piccolo utility software, creato da un gruppo di appassionati che non ha mai ricevuto risposta in merito dai tecnici di Whatsapp, per dimostrare la presenza di quest’ultima.

Il SEC Consult ha così rilasciato un rapporto che recita:

WhatsApp comunica prevalentemente attraverso XMPP, anche se in alcuni casi il client invia richieste HTTPS per interagire con il server, per recuperare informazioni riguardo lo stato di un utenteFornendo un qualsiasi numero di telefono registrato a WhatsApp, compare il testo dell’aggiornamento di stato che è possibile cambiareQuesta azione non richiede alcuna autenticazione o autorizzazione 

Questa falla, che attualmente sembra essere riparata, potrebbe essere alla base della rimozione da App Store dell’applicazione. Speriamo che la società presti più attenzione ai problemi di sicurezza che, in un app in cui si scambiano anche messaggi personali, ha una certa rilevanza.

Via | TechZoom

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.