La SITA in collaborazione con Orange, noto operatore francese, stanno lavorando ad una soluzione per evitare fastidiose code al check-in dell’aereoporto, il tutto tramite la tecnologia NFC.

La SITA è un’azienda specialista in “transport communication” e collabora con molte compagnie aeree. Nel loro concept, il sistema incorpora le credenziali del biglietto aereo in una SIM con standard NFC, e questa tecnologia sarà utilizzabile anche senza un telefono che incorpori il chip apposito.

Il sistema è semplice, si potrà effettuare il check-in in maniera intuitiva e sicura ed inoltre questo sistema permetterà l’accesso ad altre zone riservate utilizzando semplicemente il telefono. Il tutto tramite la sim contenuta nel telefono.

Questa tecnologia dovrebbe permettere di effettuare le solite procedure, con maggior comodità e con meno tempo di attesa. Il sistema sarà semplice, e basterà avvicinare il telefono alle aree adibite a questa tecnologia, in maniera simile a come accade con l’abbonamento della metro nelle grandi città, ed avremo completato il nostro check-in. Avendo tutte le informazioni sulla SIM, si ha un ulteriore vantaggio, nel caso in cui il nostro dispositivo dovesse avere la batteria scarica tutte le info resteranno sulla nostra SIM, e quindi potremo effettuare il check-in senza problemi.

Ecco un video dimostrativo che illustra il sistema:

Secondo voi quanto impiegheranno per implementarla anche negli aeroporti italiani?

Via | Engadget