GeoHot, il mago del jailbreak, lascia Facebook per tornare ad occuparsi di hacking

GeoHot, l’hacker divenuto famoso per i suoi preziosi contributi al jailbreak dell’iPhone e all’hacking della Playstation, secondo quanto riportato da BusinessInsider avrebbe lasciato il lavoro che gli era stato offerto da Mark Zuckerberg.

George Hotz è stato avvistato ad una hackathon, un evento in cui si incontrano vari programmatori, organizzato negli uffici di Backplane, la nuova start up di Lady Gaga. Backplane è un social network dedicato alla musica ed integrato con le piattaforme digitali più diffuse quali Facebok, Twitter e You Tube.

Durante l’hackathon, GeoHot ha lavorato assieme ad un team per la realizzazione di un’applicazione che permette di visualizzare su una mappa dove sono localizzati i propri amici di Facebook. Hotz in particolare si è concentrato sulle API necessarie per implementare le funzionalità richieste dall’applicazione.

Il suo gruppo comunque non ha vinto la competizione organizzata al Blackplane, si sono fatti superare da alcuni ragazzi delle scuole superiori. GeoHot manca dalla scena Jailbreak dal suo bootrom exploit chiamato Limera1n per iPhone 3GS, iPod Touch 3G, iPad, iPhone 4 e iPod Touch 4G. Speriamo torni ad occuparsi del mondo Apple quando avremo nuovamente bisogno di lui.

Via | iClarified

GeoHot, l’hacker divenuto famoso per i suoi preziosi contributi al jailbreak dell’iPhone e all’hacking della Playstation, secondo quanto riportato da BusinessInsider avrebbe…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.