iWatch2: la seconda versione del concept dell’orologio made in Cupertino

ADRStudio, un’ azienda italiana di design e comunicazione, è stata di recente sinonimo di tanti concept riguardanti il mondo Apple (l’ultimo è stato l’iPhone SJ) e da pochissimi minuti la stessa ha pubblicato l’ultimo lavoro: iWatch 2.

iWatch 2 è “l’evoluzione” del suo predecessore ed è stato immaginato con le seguenti caratteristiche:

  • WiFi e Bluetooth;
  • Feed RSS integrato;
  • 32GB di memoria;
  • Previsioni del meteo;
  • Possibilità di connettersi all’iPhone/iPad con WiFi o Bluetooth;
  • Proiettore LCD per mostrare dovunque le immagini dal proprio iPhone/iPad;
  • Fotocamera frontale;
  • Corpo in policarbonato;
  • Disponibile in cinque colori diversi;
  • Telaio in alluminio

Sfortunatamente questo è solamente un concept e non un prodotto reale: iWatch si era già “distinto” quando è stato pubblicato per la prima volta due anni fa e adesso, con la versione 2, l’autore ha provato a migliorarlo. Vi lasciamo con qualche screen di questo concept.

Qui un’immagine sempre realizzata da ADR Studio che immagina il prodotto con la rispettiva custodia originale.

Come possiamo notare non mancano i riferimenti al precedente lavoro riguardante l’iPhone SJ, che viene mostrato su una delle pareti.

Davvero molto elegante, forse non molto distante da quello che potrebbe partorire la mente di Jony Ive.

Voi cosa ne pensate?

Via | ADR-Studio

ADRStudio, un’ azienda italiana di design e comunicazione, è stata di recente sinonimo di tanti concept riguardanti il mondo Apple…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.