Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Niente più slogan nelle pubblicità di Apple, frutto di una scelta?
Curiosità

Niente più slogan nelle pubblicità di Apple, frutto di una scelta? 

Una delle tante cose per cui Apple è famosa, oltre che alle grandissime idee e invenzioni lanciate sul mercato, è il suo comparto pubblicitario, da sempre molto all’avanguardia e che ha giocato spesso un ruolo fondamentale nella diffusione dei propri prodotti. La società di Cupertino, famosa per l’intramontabile slogan Think Different, sembra aver cambiato rotta per le sue campagne di advertising rimuovendo di fatto gli slogan alle proprie pubblicità. Ma perchè?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Che sia frutto di una scelta, su questo non ci piove. Era già successo con la campagna “iPod + iTunes”, eppure fa un po’ strano vedere una pubblicità senza uno slogan. Che Apple voglia reinventare anche questo concetto? Chissà.

Intanto Ken Segall, che ha dato il nome all’iMac e alla campagna pubblicitaria Think Different, ha notato come le pubblicità di Apple siano ormai caratterizzate da un minimalismo assoluto, senza nessuna frase che accompagni il prodotto sponsorizzato. Potrebbe essere stato lo stesso Steve Jobs a intraprendere questa scelta anche se, il visionario di Cupertino, era abbastanza convinto che ogni annuncio rappresentava un’opportunità per rafforzare il proprio brand e le volte che non si riusciva a farlo erano occasioni perse.

Segall ha aggiunto un pensiero che mi sento di condividere, cioè che a volte fa anche piacere vedere uno slogan ben architettato. Forse Apple, dopo essersi imposta come una vera e propria icona, con le nuove pubblicità mira più a lasciare che sia l’utente ad immaginare lo slogan, piuttosto che imporre un messaggio.

C’è da dire inoltre che chi sceglie i prodotti Apple sa benissimo di avere a disposizione il sito ufficiale per conoscere maggiori informazioni. Il portale di Apple non è un classico sito. Basti confrontarlo con quello di un’altra azienda competitrice per notare grandi differenze. Ogni cosa ha un suo spazio e tutto è in perfetto ordine e armonia proprio come succede all’interno di uno Store, a regnare è lo stile minimalista e le frasi e le immagini che corredano la descrizione di ogni prodotto sono studiate in modo tale da far passare il dispositivo stesso come un oggetto del desiderio. E’ qui che Apple ha forse la maggiore forza.

 

Inoltre l’advertising non dovrebbe essere pensato solo come visivo: seppure questo possa essere ritenuto il più efficace, se architettato con i canoni corretti, c’è da dire che assume un grosso rilievo anche la pubblicità che gli utenti fanno di questo brand, contenti non solo dei prodotti ma soprattutto dell’assistenza (cosa in cui a Cupertino dedicano parecchie delle proprie risorse). Se n’è accennato più volte, il vero slogan di Cupertino è “l’utente, dagli store ufficiali, non deve uscire mai scontento”.

Vedremo come si comporterà l’agenzia nei confronti delle prossime campagne pubblicitarie. Sta di fatto che adesso ne stiamo parlando e, in un qualche modo, la pubblicità (senza slogan) deve aver avuto il suo effetto!

Via | Macity

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.