Notizie

Qual è la società che utilizza più prodotti Apple? Semplice, IBM!

IBM, un tempo rivale numero uno dell’azienda di Cupertino, è la società che più utilizza prodotti Apple per i suoi dipendenti. Un dato curioso, considerando che agli albori “Big Blue” era in competizione con la stessa società californiana.

IBM ha 30.000 dipendenti che utilizzano iPhone, 10.000 armati di iPad e infine altri 10.000 lavoratori che utilizzano MacBook di ogni genere. Quindi, con un totale di 50mila dispositivi, tra Mac, iPhone e iPad, la società con sede ad Armonk (USA), si classifica come l’azienda con più prodotti Apple distribuiti tra i propri dipendenti.

Nonostante sia la prima in classifica per l’utilizzo di prodotti Apple in generale, è invece la seconda per l’utilizzo di dispositivi con iOS in particolare, con 40mila device.

Secondo Bloomberg, Lowe è la società che impiega più dispositivi con iOS per lavorare, con 42mila iPhone, mentre Korea Telecom ha distribuito un iPad a tutti i suoi 32.000 dipendenti, classificandosi al terzo posto di questa incredibile classifica.

Al terzo posto troviamo la SAP, una azienda che si occupa di business negli USA, con 14.000 iPad e 6.500  iPhone, che in totale fanno 20.500 dispositivi iOS. Al quinto posto troviamo la Genentech con un totale di 17mila dispositivi (7.000 iPad e 10.000 iPhone).

Inoltre al settimo posto troviamo la United Airlines, che permette ai propri piloti di utilizzare gli iPad al posto delle cartine cartacee per la navigazione aerea.

Via | ZDNet

 

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!