Notizie

In iOS 5.1 tracce del supporto al filesystem ZFS

Sono state individuate tracce del supporto allo Zettabyte Files System nell’ultima versione beta di iOS. Il Zettabyte è un file system che Apple aveva scelto per OS X Server, ma il progetto venne abbandonato. Il rinnovato interesse potrebbe avere a che fare con gli “snapshot”, funzione che consente di creare istantanee del sistema e dei dati.

Il merito della scoperta sembrerebbe andare al sito statunitense iMore, che ha individuato il file system nella versione beta di iOS 5.1 (una versione preliminare nelle mani di sviluppatori e beta tester).

ZFS è un moderno file system che per un certo periodo Apple ha valutato e integrato nelle versioni preliminari di Mac OS X Server 10.5.x. Con il rilascio della versione definitiva di OS X server, il sistema non è stato implementato.

Questo filesystem offre diversi vantaggi per gli ambienti “business-critical” e funzionalità avanzate come lo storage pool, il supporto alla ridondanza dei dati, la correzione automatica degli errori, l’espansione dinamica dei volumi e gli snapshot, detto in parole semplici “istantanee” del disco rigido e dei suoi dati.

Potrebbe essere proprio quest’ultima funzionalità la caratteristica che ha rinnovato l’interesse di Apple per ZFS che, in virtù delle sue caratteristiche, è ideale in sistemi che sfruttano iCloud, magari con qualche integrazione col servizio che permette di archiviare musica, foto e documenti on-the-air.

Via | iMore

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!