Il RIM Developer Relations VP Alec Saunders ha fatto affermazioni pesanti sullo stato del BlackBerry App World alla riunione della società, svoltasi martedì mattina durante il DevCon Europa.

Alac Saunders, durante una riunione della società, ha affermato che lo store BlackBerry è stato il secondo più redditizio dopo quello Apple al contrario dello store di Android che sembra aver perso qualche colpo. Infatti, secondo alcuni dati pubblicati da RIM, lo store BlackBerry ha guadagnato il 40% in più dello store Android.

Circa il 13% degli sviluppatori di applicazioni BlackBerry ha guadagnato $ 100.000 o più dalle loro applicazioni e l’interazione degli utenti nell’ App World è aumentato del 30% più di tre mesi fa, arrivando a sei milioni di download al giorno.

Le statistiche suggeriscono uno store relativamente in buona salute, nonostante il numero delle apps sia inferiore, di poche decine di migliaia, rispetto alle oltre 400.000 presenti su Android Market. Ovviamente, i numeri cambiano radicalmente quando si parla di AppStore: secondo una ricerca Fiksu, avvengono ben 6 milioni di download solo per le applicazioni nella classifica Top 200.

Il dirigente ha utilizzato il suo tempo per sviare le critiche anche sulla strategia della società, sostenendo era semplicemente “difficile da capire”, durante la fase del BlackBerry 7. I primi dispositivi con BlackBerry 10 potrebbero puntare la loro strategia sulla compatibilità delle app e le opzioni di cloud.

Anche se potenzialmente utile, BlackBerry 10 non dovrebbe comparire sul mercato fino alla seconda metà del 2012, periodo in cui Android e iOS possono avere aggiornamenti importanti che potrebbero scoraggiare il sostegno di RIM OS. L’azienda canadese è in attesa dei nuovi chipset che permettono l’utilizzo delle nuove reti 4G LTE, mantenendo la ben nota durata della batteria BlackBerry.

 Via | Electronista