Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple chiede all’Europa di creare un set di regole per la tutela dei brevetti principali
Notizie

Apple chiede all’Europa di creare un set di regole per la tutela dei brevetti principali 

La questione dei brevetti è una nota dolente per Apple, soprattutto nel mercato europeo. La settimana scorsa era infatti stata sconfitta in tribunale dalla rivale Motorola in merito all’utilizzo improprio di una serie di brevetti e come conseguenza erano stati rimossi dallo store tre modelli di iPhone. Apple avrebbe chiesto ormai da mesi una serie di regole che disciplinino le licenze dei brevetti proprio per evitare il ripetersi di casi simili.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A riportarlo è il Wall Street Journal, il quale sostiene che nel mese di Novembre, Apple scrisse all’European Telecommunications Standards Institute(ETSI), l’organismo internazionale senza fini di lucro responsabile della definizione e dell’emissioni degli standard nel campo delle telecomunicazioni in Europa, lamentandosi di come il settore delle telecomunicazioni sia soggetto ad una politica poco coerente e chiara riferendosi in particolare alla cessione dei brevetti standard per il funzionamento su reti mobili.

La richiesta è quindi che ETSI(la quale è coinvolta negli standard GSM, UMTS 3G e LTE 4G) si impegni nello sviluppo di una serie di regole appropriate che regolino in maniera impeccabile l’uso dei brevetti che definisco gli standard del mercato. Inoltre viene richiesta maggiore trasparenza sul pagamento delle royalty, il compenso per l’utilizzo dei brevetti, che attualmente sono soggette ad une negoziato segreto rendendo quindi difficile la valutazione del principio di “equo, ragionevole e non discriminatorio” alla base dell’accordo FRAND.

Secondo Apple  non dovrebbe essere permesso di usare tali standard per richiedere ingiunzioni con l’obiettivo finale di bloccare le vendite del concorrente. Questo fornisce di fatto un eccessivo potere al detentore dei brevetti nella fase di negoziazione delle royalty.

In Europa, Apple sta sostenendo battaglie legali nei confronti di Motorola e Samsung, le quali detengono standard nel settore delle telecomunicazioni, e  viste quindi le recenti richieste sulla regolamentazione staremo a vedere come si evolverà la situazione giudiziaria. Nel frattempo l’antitrust sta indagando su eventuali abusi di potere da parte dei due rivali.

Via | Appleinsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.