Notizie

Google sta sviluppando un sistema di intrattenimento domestico per lo streaming di contenuti multimediali

Il Wall Street Journal riporta come notizia certa che Google stia lavorando ad un sistema per lo streaming senza fili di contenuti multimediali in generale e musicali in particolare.

Il dispositivo sarà marchiato Google e segnerà il primo ingresso nel campo dell’intrattenimento domestico per l’azienda. Il sistema dovrebbe sfruttare di base Android che potrebbe essere rivisitato ad hoc per il nuovo prodotto.

Si parla quindi un vero e proprio dispositivo che potrebbe essere una sorta di stereo con un controller avanzato. Il nuovo prodotto di big G consentirà agli utenti di scaricare musica ed effettuare lo streaming ai diffusori (made in Google sottolinea il WSJ) o ad altri dispositivi connessi alla rete Wi-Fi.

Google in questi anni è cresciuta molto ed ha lentamente ampliato i propri orizzonti al di fuori del business della ricerca sul web. Attualmente è ancora in fase di contrattazione l’acquisto del noto produttore Motorola e la conferma è attesa per la settimana prossima. Questa nuova acquisizione potrebbe introdurre Google alla completa produzione di prodotti a marchio proprio.

Sempre il WSJ non esclude inoltre in futuro una ipotetica Google TV che potrebbe riprodurre in streaming audio e video provenienti da altri apparecchi. Apple ha da tempo sviluppato il suo sistema Airplay per lo streaming Wi-Fi di contenuti digitali e da anni i rumor sostengono la produzione di una futura TV.

Che sia quindi il mercato dell’intrattenimento domestico il futuro campo di battaglia dei due colossi dell’informatica?

Via | BGR

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!