Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

DARIUSBURST -SP-, uno shooter spaziale dalla vena arcade! | Recensione iSpazio
Recensioni AppStore

DARIUSBURST -SP-, uno shooter spaziale dalla vena arcade! | Recensione iSpazio 

Icona applicazione DARIUSBURST -SP-

DARIUSBURST -SP-

TAITO Corporation
9,99 €

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La Taito Corporation è un’azienda giapponese, fondata nel 1953, che sviluppa giochi e macchine arcade. Dopo il porting di numerosi giochi su iOS, tra cui RayForce, l’azienda giapponese ha da poco “portato” su iOS un titolo originariamente uscito per PSP: DARIUSBURST -SP-.

 


DARIUSBURST viene pubblicato nel 2009 come titolo per PSP ma già, dopo meno di un anno, diventa un arcade game di successo. Annunciato qualche tempo fa dalla stessa Taito, è stato da poco reso disponibile il porting in App Store ad un prezzo non proprio concorrenziale. Tuttavia il gioco è veramente un classico dei giochi arcade: uno shooter ambientato nello spazio.

DARIUSBURST si colloca un secolo dopo la storia di Darius II, quando il pianeta Darius si trova a combattere una lunga guerra contro il Belser Army. A determinare questa lunga guerra sarà l’utilizzo della tecnologia Burst applicata ai nuovi caccia spaziali Silver Hawk.

La meccanica del gioco è quella tipica dello shooter spaziali, con la possibilità di acquisire bonus e migliorie distruggendo i nemici e scegliendo, di livello in livello, il percorso da effettuare attraverso diverse ramificazioni. Appena avviato, un’epica colonna sonora ci darà il benvenuto nella schermata principale dove possiamo selezionare la modalità di gioco.

Le modalità selezionabili sono:

  • Original Mode
  • SP Mode
  • Mission Mode
  • Options

Selezionando Original Mode o SP Mode passeremo ad una schermata dove possiamo selezionare il caccia spaziale che desideriamo (inizialmente sono soltanto due, gli altri vengono sbloccati durante il gioco). Una volta selezionato la nostra nave da guerra, non ci resta che iniziare il gioco.

Come possiamo notare dall’immagine, la schermata di gioco e strutturata in modo da poter muovere la navicella utilizzando la mano sinistra e sparare/utilizzare il Burst con la mano destra.

In alto possiamo trovare una “status bar” della navicella che ci indica la potenza delle armi primarie (in rosso), la potenza delle armi secondarie (in verde) e la potenza dello scudo (in blu). Inoltre, troviamo il numero delle vite, la zona in cui ci troviamo, i punti guadagnati con il relativo moltiplicatore e la potenza del Burst.

Il gioco è caratterizzato dagli scenari spaziali veramente ben fatti e da colonne sonore incalzanti in vero stile arcade.

La giocabilità è veramente ottima: possiamo spostare la nostra navicella per tutta la schermata semplicemente utilizzando il nostro dito. E’ anche possibile selezionare il fuoco automatico in modo da rendere ancora più semplice l’esperienza di gioco.

Alla fine di ogni zona, apparirà un segnale di pericolo e ci ritroveremo faccia a faccia con un boss finale che non aspetta altro che distruggerci. Dopo aver messo fuori gioco il boss, dovremo scegliere in quale zona spostarci, selezionandone una da quelle proposte. Ogni zona ha uno scenario e un boss diverso.

Andando avanti, il gioco si farà sempre più difficile, avrete meno upgrade e i nemici aumenteranno sempre più.

La SP Mode è una versione “rivista” della Original Mode: in questa modalità troveremo nemici e upgrade leggermente differenti rispetto alla modalità originale.

La Mission Mode è inizialmente bloccata. Infatti, dovrete completare l’Original Mode o l’SP Mode tramite due percorsi differenti per poter sbloccare questa modalità. In questa parte del gioco, ci verranno affidate delle missioni che dovremo portare a termine, cercando di non essere distrutti.

Nella sezione Options troviamo non solo le opzioni per adattare il gioco alle nostre esigenze, ma anche un ottimo Tutorial e una galleria dove possiamo visualizzare i diversi elementi del gioco una volta scoperti come, ad esempio, i vari boss sconfitti.

Inoltre, è possibile condividere i propri punteggi tramite OpenFeint e cercare di superare i vari record.

Insomma, un gioco veramente ben fatto sia graficamente che sul fronte della giocabilità, garantisce sicuramente molte ore di gioco. Di seguito potete vedere un video del gameplay!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Unica pecca rimane quindi la cifra che si aggira intorno alla decina di euro. Beh, consolatevi: il gioco è universale e quindi utilizzabile sia su iPhone/iPod sia su iPad.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.