Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Speaktoit Assistant, un’interessante applicazione simil-Siri per i nostri iPhone | Recensione iSpazio
Recensioni AppStore

Speaktoit Assistant, un’interessante applicazione simil-Siri per i nostri iPhone | Recensione iSpazio 

App ID errato

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Speaktoit Assistant è un’applicazione disponibile in App Store che ci permette di eseguire numerose azioni tramite i comandi vocali (attualmente solo in inglese) nello stesso stile di Siri che, come ben sapete, è disponibile solo su iPhone 4S.

  

Sam, è questo il suo nome: una ragazza che al primo avvio dell’applicazione ci chiederà di eseguire un breve tutorial che metterà subito in ottima luce le sue sensazionali funzioni.

L’applicazione sfrutta i server dell’ormai nota Nuance per il riconoscimento vocale. A primo impatto devo dire che (nonostante io non abbia un’eccellente pronuncia inglese) i comandi vengono riconosciuti correttamente senza mai sbagliare una parola.

 

L’unico difetto (abbastanza fastidioso, aggiungerei) che sono riuscito a riscontrare è la sezione riguardante la dettatura: quando tappiamo sul simbolo del microfono, moltissime volte dopo pochi istanti compare un messaggio di errore che ci invita a riprovare, anche se non abbiamo ancora parlato. Il problema spesso non si risolve tappando una sola volta sul tasto retry, in numerosi casi ho invece risolto tappando su cancel per uscire completamente dalla funzione di dettatura, aspettando il segnale sonoro che si sentirà “fuori campo” e rientrando.

A parte questo problemino (che speriamo possano risolvere in un futuro aggiornamento) l’applicazione si comporta egregiamente.

Potremo chiedere moltissime cose alla nostra Sam. Durante il tutorial infatti ci spiega alcune delle sue funzioni come la ricerca del meteo o le indicazioni riguardo un luogo.

 

Potremo anche chiederle di chiamare uno dei nostri contatti in rubrica. Come in Siri, ad ogni domanda che digiteremo o faremo a voce, Sam ci risponderà sia in forma testuale che in quella verbale.

Dalle impostazioni (il quadratino in alto a destra) potremo decidere di disattivare la risposta audio tappando su Mute, nel caso ne avessimo bisogno. Sempre da questa schermata, potremo inoltre condividere le nostre ricerche su Facebook, Twitter, email ed altri tramite la funzione Share, visualizzare tutte le funzioni disponibili mediante il pannello Skills e cambiare le impostazioni grafiche in Settings.

 

Nel dettaglio, accedendo al pannello Skills troveremo:

  • Talk – potremo parlare di qualsiasi cosa alla nostra Sam, dal chiedere informazioni su Speaktoit al confessarle la nostra passione per il caffè
  • Find – potremo chiederle di effettuare per noi qualsiasi tipo di ricerca: ricette, immagini, località sulla mappa, news, info meteo, oggetti su amazon e tanto altro
  • Call – come detto prima, potremo chiedere a Sam di chiamare per noi uno dei contatti che abbiamo in rubrica
  • Send – inviare SMS ed email
  • Update – Sam inserirà quello che le detteremo come un aggiornamento di stato su Facebook o un tweet su Twitter
  • Play – potremo chiedere di cercare un video su YouTube
  • Tell about – potremo fare ricerche su Wikipedia
  • Organize – Potremo chiedere di aggiungere una nota su Evernote o nella memoria interna dell’app, aggiungere eventi in calendario, chiedere l’ora e tanto altro
  • Open – Potremo chiedere di aprire siti web specifici
  • Translate – Potremo chiedere di tradurre parole o frasi (per ora solo dall’inglese) in qualsiasi lingua
  • Calculate – Sam effettuerà per noi conversioni monetarie, operazioni matematiche e molto altro
  • Check in – effettuare il check sul nostro account Foursquare

Dal pannello Settings, potremo decidere di cambiare (come forse avrete già notato da alcune immagini precedenti) l’aspetto fisico del nostro operatore o  mandare un feedback a Speaktoit.

 

Se facciamo scorrere un dito sopra la domanda appena fatta da sinistra verso destra, potremo visualizzare tutti i botta e risposta avuti con Sam in precedenza. Inoltre, per avviare la dettatura (oltre a tappare sull’icona del microfono in basso a destra) potremo anche mantenere la pressione in qualsiasi punto dello schermo per qualche secondo. Questo è molto comodo se stiamo guidando e non abbiamo possibilità di guardare il device.

Per concludere, se vogliamo chiedere una domanda già fatta senza doverla digitare o ripetere a voce, semplicemente tappiamo sopra di essa ed automaticamente verrà copiata ed incollata nello spazio di digitazione. A quel punto tappando invia avremo di nuovo la risposta.

 

Speaktoit Assistant è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0 o successive. Attualmente è localizzata solo in lingua inglese.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.