Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple primo produttore di smartphone! Domanda di iPhone forte ma verso un calo
Notizie

Apple primo produttore di smartphone! Domanda di iPhone forte ma verso un calo 

L’iPhone di Apple – prima produttrice di smartphone al mondo – è sempre richiestissimo e ha un market share del 24%, dice Gartner, anche se la domanda comincerà a rallentare.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel suo rapporto per il quarto trimestre del 2011 la società di analisi ha evidenziato come Apple sia sempre in testa per quanto riguarda il market share tra i produttori di smartphone, con un ottimo primo posto. Ad aiutare il lusinghevole risultato le richieste di iPhone 4 che, nonostante l’esteso periodo di vendita di 15 mesi, non sono calate.

Apple ha marcato, in dettaglio, un incremento del 121,4% sulle consegne di iPhone nel periodo ottobre-dicembre anno su anno. Magnifico anche il ratio tra prodotti venduti e consegnati: Gartner stima che su 37 milioni di iPhone consegnati nell’ultimo trimestre 2011 ben 35 milioni e mezzo siano finiti nelle mani dei clienti, avvenimento che ha spinto Apple in terza posizione, a spese di LG, nella classifica dei produttori di telefoni cellulari.

(Vendite di smartphone – dati globali sul 2011)

Secondo le stime la società di Cupertino vedrà forti vendite di iPhone anche nel primo quarto di quest’anno. Il trend sul medio termine, tuttavia, sarà negativo: da una parte gli acquirenti di iPhone 4 che hanno approfittato del prezzo ridotto in occasione dell’uscita del successore 4S dovrebbero essere terminati; dall’altra la crisi globale eroderà la crescita del settore, che dovrebbe attestarsi sul 39% contro il 58% dell’ultimo anno.

Guardando, invece, la situazione dal punto di vista dei sistemi operativi, Android continua a marcare la strada con un solido 50,9% nel Q4 2011, con una piccola flessione rispetto al Q3 dello stesso anno. A farne le spese Symbian OS di Nokia, ormai in caduta libera e RIM, che su base annua ha visto una riduzione della sua quota dal 14,6% all’8,8%. Curiosamente, infine, Gartner nota come il Bada OS di Samsung abbia un market share superiore al tanto pubblicizzato Microsoft Windows Phone 7: 2,1% contro 1,9%.

 Via | Electronista

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.