App ID errato

L’applicazione Ruby Doc permette di consultare offline la documentazione Ruby, cercare classi e metodi.  Vediamo di cosa si tratta aiutandoci anche con la definizione.

App ID errato

Questa applicazione fornisce la comoditá di avere l’intera documentazione offline consultabile senza necessitá di una connessione internet.

Di seguito la definizione di Wikipedia:

“Ruby è un linguaggio di scripting completamente a oggetti. Nato nel 1993 come progetto personale del giapponese Yukihiro Matsumoto (spesso chiamato semplicemente Matz), Ruby è stato il primo linguaggio di programmazione sviluppato in Oriente a guadagnare abbastanza popolarità da superare la barriera linguistica che separa l’informatica nipponica da quella internazionale e ad essere usato anche in Occidente in progetti di rilievo.

Il linguaggio che ha maggiormente ispirato l’autore è lo Smalltalk[1], da cui Ruby ha tratto la maggior parte delle sue caratteristiche. A seguire ci sono il Lisp (ed in generale i linguaggi funzionali), da cui provengono le chiusure (blocchi o proc, in Ruby), e il Perl, per la sintassi e l’espressività.

Nell’implementazione corrente, Ruby è un linguaggio interpretato. L’interprete, scritto in C, è rilasciato con una doppia licenza, GPL oppure “Licenza Ruby”, in stile BSD, e si trova attualmente alla versione 1.9.2.
Negli ultimi anni la popolarità di Ruby ha subito una forte impennata, dovuta alla comparsa di framework di successo per lo sviluppo di applicazioni web, come Nitro e Ruby On Rails, nonché del Metasploit Framework, ambiente per la creazione e l’esecuzione facilitata di exploit.”

Ruby Doc è diponibile in App Store ed è compatibile  con iPhone, iPod touch e iPad.Richiede l’iOS 4.0 o successive.