Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple vince battaglia legale in UK relativa alle funzionalità di Siri
Curiosità

Apple vince battaglia legale in UK relativa alle funzionalità di Siri 

Assoluzione per Apple in una battaglia legale in cui è stata accusata di aver fornito informazioni fuorvianti circa le funzionalità di Siri. Vediamo insieme i particolari di questa ennesima battaglia che ha portato a parlare della casa di Cupertino in tutti i tribunali del mondo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel mese di ottobre, Vodafone UK pubblicò un annuncio pubblicitario dell’iPhone 4S, dove si leggeva uno slogan che diceva: “Basta chiedere a Siri per inviare messaggi, impostare un promemoria, cercare informazioni o leggere un annuncio. Si può anche utilizzare per utilizzare le informazioni del vostro iPhone, come la vostra posizione e i contatti. Insomma avrete un assistente virtuale vero e proprio”. 

Un utente, acquistò all’epoca l’iPhone 4S e denunciò subito Apple perchè era beneficiaria dell’annuncio, anche se non direttamente responsabile.

La denuncia è stata fatta dall’utente perchè l’informazione contenuta all’interno dell’annuncio pubblicitario erano in un certo senso sbagliate.Come ben sapete, Siri non è in grado di usare le informazioni sulla propria posizione e fornire indicazioni sui luoghi di interesse, sul traffico o sui locali della Gran Bretagna, dato che tale funzione è ancora limitata al solo territorio statunitense. Quindi lo spot riportava informazioni in un certo senso non veritiere.

I giudici però hanno dato ragione ad Apple, in quanto, secondo loro, è vero che Siri non usa le informazioni di localizzazione per fornire informazioni sul traffico e sui locali, ma vengono comunque utilizzate per fornire all’utenza le informazioni sul meteo. Inoltre, i giudici tendono a sottolineare, che nel messaggio di Vodafone UK, non era scritto che le informazioni di localizzazione sarebbero state usate per fornire indicazioni non presenti in Gran Bretagna.

Via | Electronista

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.