Concorrenza

Android 4.0 punta sul font Roboto per migliorare l’esperienza utente

Matías Duarte, ingegnere Google a capo dell’Interfaccia grafica di Android, ha dichiarato in una recente intervista per il Corriere della Sera, che è il nuovo font ‘Roboto’ ciò che lo rende più orgoglioso del nuovo Ice Cream Sandwitch.

Apple è nota per la sua maniacale ricerca della perfezione, che si evince dalla grande cura dedicata anche ad i più piccoli dettagli dei prodotti. Google non è da meno, ed il capo della “User Experience” di Android ha infatti dichiarato di aver perso molto tempo nella ricerca del font perfetto per il nuovo sistema operativo Ice Cream sandwitch.

“Qual è la cosa di cui vado più orgoglioso nell’ultima versione di Android? Roboto” è ciò che ha detto Matias Duarte al giornalista del Corriere della Sera che lo ha intervistato durante il recente Mobile World Congress di Barcellona. E’ stata quindi dedicata moltissima attenzione al nuovo carattere tipografico presente in Android 4.0:

La scelta del font sembra un dettaglio minuto, ma se pensate alle email, alla rubrica, al calendario e così via, vi accorgete che una bella fetta di informazioni che ottenete dal vostro smartphone è veicolata attraverso il testo. Sembra un particolare, invece il carattere tipografico è lo scheletro di tutta l’interfaccia

Duarte è fiero del nuovo sistema operativo perchè è più solido e più facile da utilizzare, ma ammette che per raggiungere la concorrenza ci vorrà ancora un po’ di lavoro:

Abbiamo raggiunto un certo livello, ma siamo distanti dalla meta. Dal punto di vista delle rifiniture, della fluidità e della qualità delle animazioni.

Il capo della User Experience di Andorid però non si perde d’animo ed ha accettato la sfida contro iOS:

È uno dei motivi per cui sono venuto a lavorare su Android: è una sfida. Se pensiamo a un futuro guidato dalla tecnologia, non possiamo immaginarlo come legato a un’azienda o un sistema operativo o a una sola dimensione del display. L’unico modo per entrare in quel futuro è una piattaforma aperta che si adatti alle esigenze di chiunque.

Il team di sviluppo è già al lavoro sulla prossima versione del sistema operativo che prenderà il nome “Jelly Bean”. Il nuovo Android punterà tutto sull’interazione con l’utente, che non sarà più costretto ad usare il touchscreen per comandare il dispositivo, ma come Tom Cruise in Minority Report, userà anche la voce e lo sguardo per compiere determinate azioni. Staremo a vedere cosa ci riserverà Google.

Via | CorriereDellaSera

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!