Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Nokia: i nostri telefoni hanno bisogno di diventare ancora più economici
Concorrenza

Nokia: i nostri telefoni hanno bisogno di diventare ancora più economici 

Come abbiamo visto al MWC 2012, Nokia ha dato il via alla corsa verso il ribasso, presentando il nuovo Lumia 610 che sarà venduto al modico prezzo di 189 €.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

 

Secondo l’EVP Nokia Niklas Savander però, questo prezzo non è ancora abbastanza competitivo. In un’interivista ha rilevato che Nokia è preoccupata dal fatto che, per competere effettivamente con Android, ha bisogno di abbassare ulteriormente i prezzi.

“Android è già disponibile su molti dispositivi economici che si aggirano intorno ai 100 €, e questo ci fa capire che con i nostri 189 € del Lumia 610 abbiamo bisogno di creare una fascia ancora più bassa di smartphone”.

Nokia è già famosa per produrre modelli a basso costo -basti ricordare il famoso Nokia 1100 che è stato il best-seller di elettronica di consumo in tutto il mondo- ma ottenere la stessa competitività con i nuovi Windows Phone non sarà cosi semplice.

Anche Microsoft dovrà lavorare parecchio per aggiornare il suo Windows Phone Tango in modo da adattarlo ad un dispositivo low-cost senza perdere troppe funzionalità. C’è da dire che a differenza di Android, Windows Phone Tango è stato già ottimizzato per funzionare al meglio su dispositivi con solo 256MB di RAM.

Per Nokia sarà difficile contrastare il concorrente Android che, a quanto pare, è diventato il sistema operativo mobile più scelto.

Via | TechCrunch

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.