Notizie

Apple starebbe rivedendo le componenti potenziali per la prossima generazione di iPhone LTE

Apple si muove sempre con largo anticipo nella progettazione dei propri dispositivi. Secondo alcune discrezioni a Cupertino starebbero rivedendo le parti presentati dai fornitori per la prossima generazione di iPhone LTE.

Il gruppo di investimento Barclays, ha riportato che Apple starebbe attualmente analizzando i componenti da montare nella prossima generazione di iPhone. Tra i vari componenti emerge il possibile utilizzo del chip Qualcomm “MDM9615” LTE, in grado di supportare sia la connessione voce che quella dati su reti 4G ad alta velocità.

Questo modello di chip sarebbe un cambiamento rispetto al nuovo modello di iPad che quale dispone del Qualcomm “MDM9600” il quale è in grado di offrire solo connessioni dati sulla rete 4G LTE. Come l’iPhone 4S, il prossimo modello di iPhone dovrebbe essere un dispositivo compatibile in qualsiasi parte del mondo, in grado quindi di connettersi ad una varietà di reti 4G LTE. Non è così per il nuovo modello di iPad, il quale viene venduto negli Stati Uniti in due differenti versioni: uno compatibile con reti Verizon e l’altro con reti AT&T.

Oltre alla società Qualcomm altre aziende sono in contatto con Apple come la Skyworks Solutions, TriQuint Semiconductor e l’Avago Technologies. Barclays prevede che potrebbe essere proprio la Skyworks Solutions ad uscire come probabile partner di Apple nella prossima generazione di iPhone, per il quale è previsto il lancio nel mese di settembre o ottobre.

Durante le fasi di progettazione vengono spesso vagliate diverse ipotesi. Capita che un componente implementato venga rimosso o modificato all’ultimo minuto. L’imprevedibilità di Apple è cosa nota visto l’aneddoto emerso qualche mese fa riguardante il cambio improvviso della superficie di protezione dello schermo dell’iPhone 2G a soli pochi giorni prima della presentazione ufficiale.

Via | Appleinsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!