Notizie

Trova il mio iPhone: ruba un iPhone ma viene arrestato grazie all’applicazione di Apple

Dopo la maestra della scuola elementare ecco un nuovo caso che testimonia l’importanza dell’app nativa Trova il mio iPhone. A roma un trentenne è stato arrestato dai carabinieri dopo aver rubato un iPhone. Il tutto è stato possibile grazie all’app di Cupertino che permette di visualizzare, tramite GPS, su una mappa la posizione esatta in cui si trova il nostro dispositivo.

PUBBLICITÀ

Dalle pagine web del Messaggero leggiamo che, a Roma, un ragazzo di 30 anni è stato arrestato dopo aver rubato un iPhone. Il dispositivo, al cui interno era stata installata la famosa applicazione di Apple (potete scaricarla gratuitamente da App Store), è stato facilmente individuato, dal Comando di Roma La Storta, che ha poi provveduto all’arresto del ladro.

Immagine di
Gratis

Dopo aver individuato il dispositivo in zona va Giannino Antona Traversi, mediante una ricerca incrociata tra gli abitanti di quell’indirizzo e i clienti della palestra a cui era iscritto i derubato, sono riusciti a scovare un ragazzo ecuadoriano di 30 anni che è stato prontamente portato in caserma, e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Via | ilMessagero

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button