Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

La battaglia legale sugli eBooks si estende anche in Canada

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a evolversi la questione travagliata degli eBooks, e chiaramente non in favore di Apple. Questa volta è lo Stato del Canada a voler rimarcare i propri diritti, accusando la società di Cupertino di creazione di mercato sleale, proprio come avevano fatto gli USA.

20120423-104757.jpg

Un articolo della celebre testata giornalistica The Gazette di Montreal rivela che anche il Canada, appoggiando gli Stati Uniti, ha inoltrato una causa contro Apple e le altre case editrici accusate di aver stabilito slealmente i prezzi dei libri in formato digitale. La causa è stata depositata presso la Corte Superiore del Quebec già nello scorso Febbraio, e l’azione legale segue gli stessi canoni di accusa da parte degli USA riguardanti gli accordi sleali tenuti fra le aziende del settore, a discapito del leader di mercato degli eBooks Amazon.

Ecco le brevi parole di Normand Painchaud, avvocato che si sta occupando della vicenda:

I prezzi sono decisamente aumentati e per questo i consumatori dovrebbero essere rimborsati per i danni.

L’avvocato del Quebec in realtà è solo uno tre legali canadesi che ha avviato la vicenda legale ai danni della società di Cupertino, e se solo uno di essi riuscisse ad ottenere la vittoria in tribunale, tutti i clienti canadesi di eBooks potrebbero ricevere una retribuzione. Quest’ultima però, stando alle parole dell’accusa, potrà avvenire soltanto fra due o tre anni, in base alle reazioni di Apple, e ai vari processi di tracking sugli acquisti effettuati da ogni utente, che andranno sicuramente in latenza anche coi tempi legali.

Come si concluderà la vicenda? Rimanente con noi per ricevere aggiornamenti a riguardo.

Via | iMore

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.