Notizie

Apple è pronta a lanciare un servizio di mappe in 3D assieme ad iOS 6?

Secondo le ultime indiscrezioni, Apple starebbe lavorando a un’applicazione di mapping completamente nuova per iOS 6. Una soluzione che permetta l’abbandono di Google Maps e possa trasmettere una migliore esperienza all’utente finale.

PUBBLICITÀ

Ormai è da qualche tempo che Apple sta facendo di tutto per svincolarsi totalmente dal legame con Google, alla quale è ancora attaccata per l’app Mappe: prima di tutto l’acquisizione della startup specializzata in servizi di geolocalizzazione Placebase, poi l’introduzione di Open Street Maps in iPhoto per iOS e, infine, l’acquisto di di Poly9 e C3 Techologies, società dedicata allo sviluppo delle mappe in 3D, con vere e proprie ricostruzioni tridimensionali del paesaggio e non semplici foto come in Street View. Pare infatti che possa trattarsi di un’opzione capace di mostrare edifici, costruzioni e quant’altro con un effetto tridimensionale.

Anche AllThingsD, che ha correttamente predetto la data della presentazione dell’iPhone 4S e del nuovo iPad, conferma i rumors secondo i quali Apple sostituirà le mappe di Google con quelle proprietarie nel nuovo major update di iOS.

Apple quindi, continuando con la sua politica di acquisizione di piccole società per sfruttarne il potenziale, si appresta a regalare a tutti i possessori di un dispositivo iOS una nuova esperienza di navigazione, divertente ed utile. Speriamo che vengano implementate anche le funzioni di navigazione con supporto vocale, di cui sono dotati la maggior parte degli smartphone della concorrenza.

In conclusione si pensa che iOS 6 possa essere svelato durante il prossimo WWDC di giugno. Al momento infatti pare che siano in fase di ultimazione le ultime funzioni e applicazioni, ma come al solito solo all’ultimo momento vi sapremo dare tutti i dettagli.

Via | MacRumors | AllThingsD

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button