Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple accusa Samsung di aver distrutto prove rilevanti per i processi
Notizie

Apple accusa Samsung di aver distrutto prove rilevanti per i processi 

Apple il 1° maggio ha presentato al Northern District of California una mozione contro Samsung, la quale, secondo Apple, ha intenzionalmente distrutto documenti che dovevano essere consegnati come prove in un processo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A riferirlo è Network World, il quale sostiene che l’azienda di Cupertino ha duramente criticato tale comportamento e vuole che vengano presi dei provvedimenti in quando il produttore sudcoreano ha agito in mala fede. L’accusa è di “spoliation of evidence” ovvero la pratica di nascondere e occultare prove rilevanti in un processo.

Se le accuse risultassero fondate, Samsung verrebbe quindi sottoposta a processo in qualità di responsabile per l’intenzionale e volontaria infrazione di occultamento di prove con lo scopo di ottenere una posizione vantaggiosa nei confronti di Apple. Non è la prima volta che Samsung decide di andare contro la legge e mettere in atto pratiche poco lecite. Poche settimane fa, l’azienda è stata ripresa dal giudice americano che ordinò di mostare ad Apple il codice sorgente del cosiddetto “Design Around” dei propri telefonini Android. Samsung si rifiutò e il giudice comunicò che ci sarebbero stati dei seri provvedimenti per questa inadempienza.

La prossima udienza inerente a questo processo è fissata per il 7 giugno anche se Samsung vorrebbe posticiparla al 10 luglio.

Via | Bgr

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.