Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Lillipuz, un nuovo e fantastico Social Network | QuickApp
QuickApp

Lillipuz, un nuovo e fantastico Social Network | QuickApp 

App ID errato

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Lillipuz è una applicazione gratuita che ti permette di creare, conservare, condividere e rivivere i momenti più importanti della tua vita in maniera semplice ed innovativa! [appscreens_525323391]L’app permette di creare praticamente tutti i contenuti mediali pensabili: foto, video, audio, testi e anche disegni, di conservarli o di condividerli con i propri amici. A parte tutte le funzionalità tipiche dei social network ovvero gestione delle amicizie, della privacy, customizzazione del profilo etc., l’applicazione presenta nuove interessanti caratteristiche.

Innanzitutto i contenuti sono contestuali al luogo di creazione perchè vengono automaticamente geolocalizzati, possono durare per sempre oppure si può definire una data fine e di inizio, settabile anche nel futuro. Il cuore dell’applicazione è rappresentato da due elementi: la mappa ed il diario.

Con la mappa è possibile esplorare lo spazio alla ricerca di elementi interessanti caricati dagli utenti. Il diario è invece il posto dove conservare i propri ricordi o momenti importanti o quelle degli amici, per poi ritrovarli con facilità. Il diario infatti può essere sfogliato pagina per pagina, quindi giorno per giorno, oppure si possono utilizzare dei semplici ma potenti strumenti di ricerca avanzata.

Con Lillipuz, inoltre, si possono creare dei contenuti bloccati ovvero visibili solo recandosi nel posto dove sono stati creati. Questa funzione è perfetta ad esempio per organizzare caccie al tesoro, mostre interattive o fare una sorpresa al proprio partner.

Con uno strumento chiamato “Time Machine” è possibile scorrere avanti e indietro nel tempo: cosa succedeva esattamente un anno fa in quello stesso posto? Come è evoluto il mio quartiere? E la mia università? Proprio la ricerca è una caratteristica importante: è capitato a tutti di voler ricercare su Facebook ad esempio un contenuto che un amico ha caricato diversi mesi prima. Con il campo di ricerca di Facebook è praticamente impossibile trovare il contenuto interessato, l’unica possibilità è scorrere all’infinito la timeline dell’amico in questione.

Lillipuz mette a disposizione invece un semplice ma potente set di strumenti con i quali ricercare per titolo, tag, luogo, amico, data o una combinazione di queste opzioni.

Inoltre Lillipuz nella prossima release introdurrà un’importante novita’: le Storie. Facebook come sappiamo permette di creare degli album fotografici o video. Con Lillipuz invece si può creare una storia. Dentro una storia e’ possibile inserire invece foto, video, audio, testi, disegni, percorsi, itinerari… Un viaggio non è più un banale album fotografico ma viene restituito per quello che è realmente: un’esperienza, una storia appunto.

Le storie inoltre possono essere personali o collaborative, cioè si può decidere di invitare altri utenti a partecipare alla costruzione di una singola storia.

Infine gli utenti di Lillipuz possono associare ai contenuti che caricano anche un’altra informazione fondamentale: il proprio umore. Questa, oltre ad essere una caratteristica accattivante per l’utente potrebbe avere un importante risvolto commerciale da non sottovalutare. Infatti sara’ possibile raccogliere un segmento di target ancora inedito per gli altri social network costruendo così un mood-based marketing.

Lillipuz è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad.Richiede l’iOS 4.3 o successive.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.