Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Il 31% degli utenti possessori di smartphone gioca in classe durante le lezioni
Curiosità

Il 31% degli utenti possessori di smartphone gioca in classe durante le lezioni 

MocoSpace, agenzia sviluppatrice di giochi per smartphone, poco tempo fa ha intervistato circa 10.000 possessori di smartphone per ottenere informazioni riguardanti le motivazioni che spingono i consumers a giocare con i propri dispositivi nel tempo libero. I risultati emersi da questo sondaggio parlano chiare: il 31% degli itervistati utilizza il proprio dispositivo in classe.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo il sodaggio effettuato dall’agenzia sviluppatrice, gli smartphone sono utilizzati come consolle da circa in 31% degli intervistati. Ma il fattore più interessante è che questa percentuale di intervistati utilizzano i dispositivi in classe. A seguire, circa il 10% degli intervistati, utilizza il proprio cellulare cone consolle perchè è alla ricerca di nuove competizioni, mentre solo il 9% lo fa per conoscere nuove persone. Curiosamente, il 3% gioca con il proprio dispositivo perché è alla ricerca di un luogo dove “flirtare”. Solo l’1% lo fa per essere in contatto con la famiglia.

Da questi dati emerege quanto sia difficile, oggi, il compito degli educatori e dei professori, i quali devono cercare di allontanare gli studenti da questi gadget con cui vivono praticamente dalla nascita. Ovviamente il compito di un educatore si fa ancor più difficile quando i teenager hanno la possibilità di scaricare i giochi gratuitamente dagli appositi store.

Ovviamente giocare con un iPhone o con uno smartphone qualisasi è sicuramente più semplice e veloce di una consolle. anche perchè, il dispositivo mobile ci permette di giocare anche fuori casa, nel tempo libero.

Via | iMore

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.