Curiosità

Gli utenti iOS usano di più le applicazioni rispetto agli utenti Android

La società di analisi Localytics ha riferito che la conservazione delle app è in aumento in tutto il mercato mobile. Sembra infatti che gli sviluppatori si stiano focalizzando sul numero di volte che l’applicazione viene lanciata su un determinato dispositivo per carpire quanto questa sia apprezzata dall’utente.

Come potete vedere dal grafico, gli utenti Apple si dimostrano ancora una volta più fedeli alle app che scaricano. Le applicazioni installate ed utilizzate solo una volta sui dispositivi iOS sono rappresentate dal 21% dell’utenza, mentre per quanto riguarda Android questo dato sale al 24%.

A destra del grafico, invece, troviamo la percentuale di utenti che utilizzano la stessa applicazione, dopo averla installata, per diverse volte volte. Anche in questo caso è il sistema operativo mobile di Cupertino che si porta in vantaggio. Infatti le percentuali sono abbastanza chiare: 35% di iOS contro il 23% di Android. In conclusione, gli utenti di iPhone e iPad sono il 52% più fedeli alle loro applicazioni rispetto agli utenti Android.

L’azienda comunque attribuisce miglioramenti su entrambe le piattaforme, visto che le applicazioni stanno migliorando e sono destinate ad un pubblico più definito. Qualunque sia la ragione, i numeri non mentono. Gli utenti iPhone conservano i propri dispositivi molto più a lungo rispetto agli utenti Android, e tendono ad utilizzare a lungo le applicazioni che acquistano al contrario degli utenti Android. Questa è sicuramente una vittoria per Apple. Voi cosa ne pensate?

Via | CultOfMac

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!