La commissione per il commercio internazionale (ITC) ha respinto la richiesta relativa al blocco delle vendite dei nuovi dispositivi HTC sul suolo statunitense. Tale richiesta era stata avanzata da Apple in quanto la stessa riteneva che HTC avesse violato più di un brevetto in suo possesso.

A dire il vero, il blocco era stato imposto per un periodo di tempo limitato, ma successivamente rimosso. Questo ha scatenato la reazione della casa di Cupertino che evidentemente non deve aver gradito particolarmente la cosa. La decisione dell’ITC ha dato il via alle vendite dei dispositivi nel territorio americano, senza subire ulteriori ritardi.

Bisogna anche dire che per stessa ammissione dell’ITC, le basi per valutare se ci sia stata una reale violazione dei brevetti, non sono al momento quantificabili, quindi nel dubbio meglio rimuovere il blocco.

Sicuramente ci saranno ulteriori sviluppi in merito. Negli ultimi tempi la “guerra” tra Apple e HTC si è particolarmente intensificata. Vedremo una nuova Soap Opera come nel caso della battaglia Samsung Vs Apple?

Via | TheVerge