Lo scorso Dicembre, il New York Times ha dichiarato che Apple starebbe effettuando dei test riguardo un nuovo dispositivo indossabile al polso e controllabile tramite comandi simili a quelli dell’assistente vocale Siri. Ecco come potrebbe essere se tutto ciò fosse vero.

Federico Ciccarese è un desinger italiano già famoso per alcuni suoi concept ispirati ad i prodotti Apple. Questa volta il concept si basa su un rumor circolato qualche mese fa. Secondo il New York Times infatti, Apple starebbe lavorando ad un prodotto in vetro o in alluminio completamente indossabile e capace di comunicare con altri iDevice. E se questo misterioso dispositivo fosse proprio un nuovo modello di iPhone?

Federico ha immaginato perciò il dispositivo che vedete nelle immagini che vi mostriamo in questo articolo. Questa sorta di iPhone super sottile e leggero, è costruito con un materiale flessibile che permette al dispositivo di essere indossato sulla mano dell’utente.

Per fissare lo smartphone flessibile sulla nostra mano, ci sono tre ganci in alluminio che vanno ad inserirsi tra le dita e due ulteriori ganci che abbracciano il polso. La soluzione trovata per fissare il dispositivo alla mano fa molto cyborg, ma bisognerebbe anche considerare quanto possano essere comodi i ganci.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

In ogni caso, risulta un bel concept che ci fa sognare su quelli che potrebbero essere i dispositivi del futuro. Chissà se Apple ha realmente intenzione di lanciare un prodotto simile. Voi che ne pensate?