iPhone 5

Le vendite del nuovo iPhone 5 potrebbero raggiungere quota 23 milioni in questo trimestre

Ormai in questo periodo gli utenti stanno limitando gli acquisti in previsione del prossimo iPhone di Apple. Il lancio, previsto per la fine di settembre, potrebbe fornire un notevole impulso per il trimestre in corso della società di Cupertino. Infatti le vendite potrebbero raggiungere quota 10 milioni in una sola settimana.

Apple potrebbe vendere fino a 10 milioni di nuovi iPhone 5 in una sola settimana: la previsione stratosferica è elaborata da Gene Munster, analista di Piper Jaffray da anni scrupoloso osservatore di Cupertino. Secondo lui, se il 21 settembre sarà la data di spedizione effettiva, Apple potrebbe vendere da 6 milioni a 10 milioni di iPhone 5 nell’ultima settimana di settembre. Probabilmente questi numeri dipenderanno molto dal numero di paesi in cui Apple inizierà a vendere il nuovo dispositivo, infatti se saranno comprese le maggiori nazioni europee sicuramente questa cifra sarà facilmente raggiungibile.

Andando oltre, lo studioso della Piper Jaffray ha anche fatto sapere che se la commercializzazione del dispositivo avverrà in tempi ristretti, allora Apple potrebbe contare su qualcosa come 22-23 milioni di iPhone 5 venduti, andando in questo modo a battere nuovamente tutti i record che sono stati registrati in precedenza nel settore smartphone. Non ci resta che attendere ansiosi il 12 settembre.

Via | AppleInsider

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!