Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Apple è disposta a pagare a Motorola 1 dollaro per ogni iPhone venduto

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Come molti di voi ricorderanno, Motorola è stata recentemente acquistata da Google per 12,5 miliardi di dollari. Ovviamente le dispute con Apple per quanto riguarda i brevetti essenziali sugli standard wireless non sono ancora risolti. Ora i legali della società affermano che Apple è disposta a versare a Motorola 1 dollaro per ogni iPhone venduto per lo sfruttamento di alcuni brevetti.

Proprio così, i legali di Apple hanno affermato alla Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto occidentale del Wisconsin che la società è intenzionata a versare nelle casse di motorola, ora di proprietà di Google, 1 dollaro per ogni iPhone venduto. Questo per i diritti alle sui brevetti essenziali degli standard wireless necessari per ogni dispositivo che sfrutta la rete cellulare.

Gli avvocati di Cupertino anticipano che Apple farà ricorso nel caso in cui i giudici fisseranno un prezzo maggiore di 1 dollaro a dispositivo. L’avviso arriva in risposta a una mozione per chiarimenti messa in atto da Motorola. Apple metterà a disposizione dei giudici prove molto valide, come le testimonianze di numerosi esperti.

Questa lotta, che sia contro Samsung o contro Motorola, non avrà mai fine, poichè i brevetti sono ormai così tanti che una società non può offrire un profotto senza incappare in una violazione di brevetti. Il processo si terrà tra pochi giorni, e quindi sapremo cosa succederà ad Apple. Noi vi terremo aggiornati.

Via | Electronista

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.