Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Instagram aggiorna le sue norme sulla privacy per condividere dati con Facebook
Notizie

Instagram aggiorna le sue norme sulla privacy per condividere dati con Facebook 

Oggi Instagram, il famoso social network dedicato interamente alla pubblicazione e alla condivisione di immagini, ha aggiornato le sue norme sulla privacy per consentire a Facebook di utilizzare i dati personali degli utenti, in un unico database.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Instagram Facebook

Come tutti noi sappiamo, tempo fa Facebook ha acquistato Instagram spendendo ben un miliardo di dollari.

Negli ultimi giorni si è iniziato a vociferare anche sulla probabile introduzione della pubblicità nel popolare social network fotografico e le critiche non si sono fatte attendere.

La notizia del giorno non farà altro che amplificare queste critiche, in quanto nelle nuove norme sulla privacy introdotte oggi, e in vigore dal 16 gennaio 2013, permetteranno a Facebook di avere accesso a tutti i dati degli utenti connessi ad Instagram.

Nel dettaglio, il paragrafo introdotto nelle nuove norme sulla privacy è il seguente:

Possiamo condividere i contenuti dell’utente (compresi, ma non limitati a, informazioni dai cookies, files di log, identificazione del dispositivo, dati provenienti dalla geolocalizzazione e dati d’utilizzo) con aziende facenti parte dello stesso gruppo aziendale al quale Instagram è affiliata. Le aziende affiliate possono utilizzare queste informazioni per aiutare a fornire, comprendere e migliorare il loro servizio (compreso l’invio di analisi) e quello dell’azienda affiliata stessa (fornendoti una migliore esperienza d’uso). Le aziende affiliate rispetteranno la tua scelta di rendere pubblici o meno i tuoi contenuti.

Questa piccola novità che fa storcere il naso a molti, purtroppo è anche prevedibile: Facebook vive grazie alla raccolta e alla diffusione dei dati degli utenti e con l’acquisizione di Instagram, il bacino d’utenza (e di informazioni) aumenta considerevolmente.

Potremo ancora scegliere se condividere o meno le nostre fotografie sul nostro profilo Facebook, ma con l’anno nuovo le nostre informazioni private rimarranno in un unico database.

Via | Mashable

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.