Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple inizia la costruzione di un immenso stabilimento negli Stati Uniti. I prossimi dispositivi saranno prodotti proprio lì?
Notizie

Apple inizia la costruzione di un immenso stabilimento negli Stati Uniti. I prossimi dispositivi saranno prodotti proprio lì? 

Lo scorso Luglio Apple aveva acquistato un terreno di dimensioni importanti nei dintorni del suo campus ad Austin, in Texas. In seguito la società di Cupertino ha investito 304 milioni di dollari per incrementare le sue operazioni nella città del Texas. Oggi sembrano chiare le intenzioni di Apple: realizzare un edificio  che coprirà 100.000 metri quadrati che offrirà quasi 4000 posti di lavoro.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

apple-sign-484

Sul terreno di oltre 150.000 metri quadrati che Apple ha acquistato sul suolo di Austin, in Texas, probabilmente sorgerà un edificio che ne occuperà quasi 100.000. Non si sa ancora esattamente a quale funzione sarà destinata la nuova costruzione, probabilmente ad incarichi d’ufficio, secondo quanto riportato da Wired.

La Apple ha gestito un centro operativo in Austin ormai da anni. Già nella sola città vanta di 3500 dipendenti fra ingegneri hardware, personale di supporto e impiegati operativi. La nuova costruzione aggiungerà circa 100.000 metri quadrati di uffici a quelli già esistenti, che potrebbe portare all’assunzione di altri 3600 dipendenti nei prossimi 10 anni.

I nuovi lavori saranno probabilmente destinati ad accogliere nuovi uffici per la contabilità, le risorse umane e per altri aspetti finanziari. Questa base non è assolutamente da confondere con la sede principale a Cupertino dove Jonathan Ive guida la creazione e la progettazione dei nuovi dispositivi. Il campus ad Austin sarà più simile ad una classica (enorme) sede per gli uffici operativi dell’azienda.

Apple intende completare i lavori entro il 2021, spendendo complessivamente una cifra intorno i 287 milioni di dollari, invece dei 304 precedentemente pattuiti.

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.