Notizie

Instagram ritorna temporaneamente alle vecchie condizioni di servizio

Dopo il rilascio delle nuove condizioni di servizio da parte di Instagram, tra gli utenti si sono mosse una miriade di lamentele. Il putiferio è nato principalmente dalla possibilità di Instagram di utilizzare le immagini degli utenti a scopo pubblicitario, senza nessun compenso per il possessore della suddetta foto. Per fortuna gli amministratori si sono resi conto del grave errore, ed hanno deciso di abbandonare provvisoriamente il nuovo regolamento.

instagram-sign

Se l’iniziativa fosse realmente entrata in porto, la privacy degli utenti sarebbe stata particolarmente a rischio, dando la possibilità agli sviluppatori del social network di vendere letteralmente le immagini. Il problema però si riscontrava affrontando il discorso pecuniario, poichè non solo non veniva pagato alcun compenso al possessore legittimo della foto, bensì doveva essere elargito solo ed esclusivamente ad Instagram.

Gli utenti si sono letteralmente ribellati, e il co-fondatore di Instagram, Kevin Systrom, rendendosi conto del terribile malcontento generale, ha preferito fare marcia indietro. Per ora le nuove condizioni non verranno prese in considerazione, mantenendo il classico sistema privacy, nonchè la tutela del consumatore, vigente fino ad ora.

via | BGR

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!