Notizie

S4 Pro già obsoleto: Qualcomm presenta al CES 2013 i nuovi potentissimi quad-core da 2.3GHz

Qualcomm ha presentato i nuovi Snapdragon 800 e 600, rendendo di fatto obsoleto S4 Pro, presente su LG Nexus 4. I due processori andranno a posizionarsi fra gli smartphone top di gamma, mentre saranno rilasciati altri due processori, Snapdragon 400 e 200, per i dispositivi più economici.

qualcomm-liquid-lead

L’evoluzione tecnologica è un’arma a doppio taglio. Da una parte permette di avere performance sempre più sostenute, dall’altra fa in modo che i nostri fiammanti dispositivi diventino obsoleti dopo pochi mesi dal rilascio.

Non sono passati nemmeno 6 mesi dai primi dispositivi dotati di S4 Pro che Qualcomm ha annunciato i nuovi SoC Snapdragon 800 e 600 per i futuri dispositivi top di gamma. I nuovi microprocessori saranno disponibili fra 3 mesi e compatibili con smartphone, tablet, e Smart TV.

L’incremento prestazionale sembra essere veramente sorprendente, nell’ordine del 75% in più rispetto al già molto potente S4 Pro. Nello specifico i miglioramenti rispetto ad S4 Pro saranno:

  • Processo produttivo HPm (“High Performance for mobile”) a 28nm
  • Processore per l’elaborazione del segnale digitale Hexagon V5
  • Memoria RAM LPDDR3 da 800MHz
  • Architettura rimodernata Krait 400, fino a 2,3GHz
  • GPU Adreno 330

In sostanza la GPU dovrebbe essere il doppio più performante di Adreno 320 presente su S4 Pro, e la bandwidth della nuova memoria RAM dovrebbe essere paragonabile a quella del nuovo Exynos 5, basato su Cortex-A15.

Il SoC sarà in grado di riprodurre e catturare video alla risoluzione 2K (2560×2048) e 4K, rispettivamente a 60 e 30fps. Supporterà anche gli standard audio digitali DTS-HD e DD Plus.

Snapdragon 800 sarà disponibile dopo la prima metà dell’anno in corso, e sarà anticipato dal fratello minore Snapdragon 600. Questo sarà un S4 Pro “rivisto e corretto” dal punto di vista architetturale, con una frequenza più elevata di 1,9GHz, una versione Adreno 320 ottimizzata e la stessa RAM LPDDR3 da 800MHz di Snapdragon 800.

Entrambi i chip supporteranno gli standard LTE e di Wi-Fi ultraveloce, mentre saranno presentati ulteriori SoC, Snapdragon 400 e 200, per gli smartphone di fascia media e bassa nei prossimi mesi. Non si hanno ulteriori dettagli riguardo a questi ultimi due processori.

Via | Engadget

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!