Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple deve lanciare un iPhone da 199$ se non vuole rinunciare ad un business da 135 miliardi di dollari
Notizie

Apple deve lanciare un iPhone da 199$ se non vuole rinunciare ad un business da 135 miliardi di dollari 

Un’analisi di Piper Jaffray sui prezzi dei terminali venduti senza vincoli contrattuali, solidifica la sensazione che Apple lancerà un iPhone low-cost all’interno del 2013. Il mercato degli smartphone di fascia medio-bassa potrebbe raggiungere un valore complessivo di 135 miliardi di dollari quest’anno.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Storeapple_h_partb

Secondo un’analisi condotta in sei diversi mercati internazionali – Germania, Regno Unito, Francia, Cina, Brasile ed India – Gene Munster ha individuato che iPhone 4, la proposta più economica di Apple, si trova ad essere ancora più del doppio più costoso rispetto alle proposte di fascia bassa della concorrenza, andando a posizionare tutti i prodotti di Apple nella parte più alta del mercato.

Allo stesso modo anche iPhone 5 è quasi il 20% più costoso rispetto ai top di gamma della concorrenza ed il 4S il 48% rispetto alla fascia media del mercato.

13.02.20-Low_Cost

“Noi crediamo che un iPhone più economico rappresenterebbe una mossa positiva per le quote azionarie di Apple (AAPL) per due ragioni”, sostiene Gene Munster. “La prima è che, nonostante i margini di vendita inferiori, dovrebbe accelerare la crescita di profitto lordo, date le dimensioni del mercato di fascia bassa (stimata in circa 135 miliardi nel solo 2013). La seconda ragione è che gli investitori hanno dimostrato in passato di essere più audaci con le azioni della società di Cupertino in seguito alla presentazione di prodotti del tutto nuovi.”

Secondo gli investitori dunque, Apple starebbe rinunciando ad un mercato da 135 miliardi di dollari, che occuperebbe circa il 60% dell’intero settore degli smartphone, con una media di 250$ per ogni unità venduta. Proporre iPhone 4 come dispositivo di fascia bassa, secondo Munster, non è sufficiente, visto che nei paesi emergenti come Cina ed India – in cui il prezzo medio di un dispositivo di fascia bassa è di 140$ – questo ha un costo di circa il 265% rispetto alle altre soluzioni dello stesso segmento di mercato.

Munster si aspetta la presentazione dell’iPhone economico entro la fine del trimestre di settembre ed ipotizza la vendita di circa 37 milioni di unità entro la fine dell’anno, 96 milioni nel 2014 e 170 milioni nel 2015.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.