Il regista di Searching for Sugar Man Malik Bendjelloul ha candidamente ammesso davanti alle cineprese di esser stato costretto ad utilizzare un iPhone per terminare le riprese del suo documentario per via di alcune ristrettezze economiche avute nelle fasi avanzate di registrazione.

22JPSUGARMAN2-articleLarge

Searching for Sugar Man è un documentario del 2012 diretto dallo svedese Malik Bendjelloul in cui due fan sudafricani cercano di scoprire se la morte del musicista americano Sixto Rodriguez fosse opera di una messinscena o realmente avvenuta. Ha riscosso un discreto successo ed ha ricevuto la Nomination agli Oscar nella categoria “Miglior Documentario”.

Ho iniziato a realizzare il film su una Super 8 con pellicola, che è una roba parecchio costosa e siamo finiti senza soldi. Avevo poche altre idee da inserire e mi restavano poche scene da fare, ma avevamo assolutamente bisogno di queste scene. Così un giorno ho trovato questa app da 1$ sul mio iPhone, l’ho provata ed i risultati erano molto simili a quelli della cinepresa reale.

L’applicazione a cui fa riferimento Bendjelloul è 8mm Vintage Camera di Nexvio Inc. ed ha ricevuto un boom di download negli ultimi giorni. Attualmente, a differenza da quanto precisato dal regista svedese, costa 1,79€ sullo Store italiano, dal momento che ha avuto alcune oscillazioni sul prezzo negli ultimi mesi.

Se volete dare un’occhiata all’applicazione vi lasciamo il link di seguito per l’App Store.

Icona applicazione 8mm Vintage Camera

8mm Vintage Camera

NEXVIO INC.
2,29 €

Via | MacRumors